MICHELE CRISTOFORETTI: SABATO 5 SETTEMBRE LIVE AL TEATRO DI AVIO NEL SEGNO DELLA SOLIDARIETA’

Michele Cristoforetti torna a cantare nella sua Avio a distanza di cinque anni dal suo ultimo live.

Il noto musicista trentino suonerà sabato 5 settembre alle 21 al Teatro Comunale di Avio nell’ambito della storica manifestazione enogastronomici di Avio “Uva e Dintorni” che quest’anno non si terrà per ovvi motivi legati al Covid-19 ma avrà proprio in questo evento il suo importante riflesso in questa estate 2020.

Riguardo all’idea di riportare ad Avio Michele Cristoforetti gli organizzatori dell’evento spiegano: <Abbiamo colto l’occasione per proporre nello stesso periodo un evento che era in cantiere da un po’, abbiamo approfittato del fatto che la maggior parte dei concerti a livello nazionale sia saltato per richiamare in patria un artista ormai ben noto del nostro territorio, come Michele Cristoforetti, ma che appunto causa lavoro e concerti in giro per l’Italia mancava in zona da ormai ben 5 anni>.

Al fianco di Cristoforetti la band dei Kascade che nella sua attuale line up schiera Francesco Rudari e Alessandro Piva, alle chitarre, Davide Dalle Vedove alla batteria, Michele Rossi al basso e Michele Bargigia alle tastiere.

A rendere speciale questo appuntamento il suo essere legato alla solidarietà: l’ingresso è infatti aa offerta libera e l’intero ricavato, assieme a quello del merchandising venduto, sarà devoluto interamente ad Athena Onlus O.D.V.: “Per me è davvero una bella soddisfazione – racconta Michele Cristoforetti – tornare a cantare con la mia band nel teatro di Avio, un ritorno a casa che si lega anche ad uno scopo benefico per Athena Onlus a cui già avevo dato il mio supporto di artista in occasione dell’uscita del mio primo album”.

L’ultimo tassello della ricca produzione di Cristoforetti si lega al singolo estivo “Rave Party” uscito per l’etichetta Dream Records, In questo brano Michele Cristoforetti riprende un discorso iniziato già in una delle sue canzone di maggior successo, “Ancora Qui” lanciata nel  2017, per rilanciare il suo grido verso una società in “allarme umanità”.

Ad accompagnare “Rave Party” un videoclip prodotto da Oscar Serio che torna a collaborare con l’artista trentino dopo aver già lavorato con lui nel video di “Ancora Qui”. Oscar Serio non ha avuto certo un compito semplice dovendo intrecciare le intense take del cantato con i frammenti video che Cristoforetti colleziona durante la stagione. La regia del video infatti è stata curata direttamente da Cristoforetti che con questo format video molto singolare riesce a trasmettere non solo con le parole del suo brano ma in parte pure con le immagini i concetti che spesso vuole sottolineare.

Dopo il live di Avio  Michele Cristoforetti, che si divide tra un reparto corse Ferrari di Padova e la scrittura dei suoi brani, ripartirà con gli spettacoli in teatro nei prossimi mesi supportato dalla label Dream Records Milano di Gianluca Belmonte che lo sta seguendo nelle sue avventure sonore da oltre un anno.

PRENOTAZIONI PER IL CONCERTO SOLO AL MATTINO AL NUMERO: 348-5737052.

UN’ESTATE COLORATA DALLE NOTE DEL SINGOLO “RAVE PARTY” PER MICHELE CRISTOFORETTI

“Per il poeta che non ha più parole e l’imbecille che sa fin troppe cose…PROCESSI, O VOI STESSI.!?”

E’ questa una delle frasi più incisive e pungenti di “RAVE PARTY” il nuovo singolo di Michele Cristoforetti uscito il 24 luglio per l’etichetta Dream Records, In questo brano Michele Cristoforetti riprende un discorso iniziato già in una delle sue canzone di maggior successo, “Ancora Qui” uscita nel  2017, per rilanciare  il suo grido verso una società in “allarme umanità”. Nel brano il cantautore trentino canta : “Mentre le scimmie del sistema si moltiplicano i visionari muoiono di noia” una frase che l’artista spiega così: “Il poeta che perde il sonno e l e l’idiozia che dorme di gusto…l’arroganza e la superbia che prevale sulla gente per bene, un conformismo bendato che per comode, conigliesche e banali leggi di maggioranza fa la voce grossa su chi è disposto a mettersi in discussione”.

Michele Cristoforetti spiega sorridendo: “Oggi si fa una gran confusione purtroppo nel saper da che parte stare: parlo in particolare per le generazioni più giovani. Che il mondo sia sempre stato nelle mani dei furbi ce lo hanno insegnato da sempre anche i più anziani ma ora mi sembra veramente che i numeri siano da brividi”.

Ascoltando “RAVE PARTY”, realizzata da Ugo Bolzoni di Rovigo si capisce come sottolinea il musicista trentino che: “Facendo un’equazione sullo slogan della canzone PROCESSI O VOI STESSI e sostituendo i fattori si può percepire come per una vita REALMENTE vissuta è essenziale distinguere i consigli autentici dai falsi depistaggi”.

Ad accompagnare “Rave Party” un videoclip, visibile da oggi su VEVO  e anche nella playlist YOUTUBE dell’artista,  prodotto da Oscar Serio che torna a collaborare con l’artista trentino dopo aver già lavorato con lui nel video di “Ancora Qui”.

Oscar Serio non ha avuto certo un compito semplice dovendo intrecciare le intense take del cantato con i frammenti video che Cristoforetti colleziona durante la stagione. La regia del video infatti è stata curata direttamente da Cristoforetti che con questo format video molto singolare riesce a trasmettere non solo con le parole del suo brano ma in parte pure con le immagini i concetti che spesso vuole sottolineare.

Il video è composto dalla scrittura del brano perlopiù, tra pianoforte e parole con un dialogo direttamente in telecamera per arrivare nel modo più diretto possibile al suo pubblico: nel ritornello si sfocia ad uno scarico emotivo in un turbine di emozioni che vanno dalla festa all’evasione totale da tutto. Il brano è anticipato da un intro strumentale che da forma anche al trailer realizzato da Tommaso Ermolli che anticipa con questa “colonna sonora” quello che sarà del pezzo.

Il cantautore, che si divide tra un reparto corse Ferrari di Padova e la scrittura dei suoi brani, dopo due live in streaming dal Teatro Maestro di Brentino Belluno a luglio, insieme ai musicisti della band dei Kascade da anni al suo fianco, ripartirà con gli spettacoli in teatro da settembre supportato dalla label Dream Records Milano di Gianluca Belmonte che lo sta seguendo nelle sue avventure sonore da oltre un anno.

MICHELE CRISTOFORETTI: UN TUFFO NEL PASSATO CON IL VIDEOCLIP DI “BELLA PAURA”

Guarda al passato la nuova produzione video del musicista trentino Michele Cristoforetti. Le note e le immagini sono quelle della canzone “Bella Paura” scritta da Cristoforetti nell’estate del 2007 per una produzione che intreccia archi e chitarre elettriche. Si tratta di un brano molto intimo, in un contrasto di stati d’animo che stravolge l’atmosfera dopo il primo inciso e che fa parte della tracklist del suo primo album “Muoviti”, pubblicato nel 2016. e definito dalla critica come un lavoro “profondo e autentico”.

La produzione del brano è stata curata da Tiziano Contin, anche arrangiatore del pezzo, e vede Tommaso Ermolli alle chitarre. Il mastering è stato affidato a Francesco Pellegrin e la ripresa voce a Valerio Nigrelli. La regia del videoclip è invece del videomaker trentino Leonardo Mengoni che rafforza così la sua collaborazione con Michele Cristoforetti.

Sulla scelta di riproporre proprio ora “Bella Paura” Cristoforetti racconta: <Questa è una canzone che ho nel cuore e ho pensato quindi di riproporla ora con questo videoclip a chi mi segue e al pubblico in generale. “Bella Paura” da una parte è molto lontana dal mio indirizzo artistico attuale ma nello stesso tempo a questa canzone mi legano ancora i contenuti e le atmosfere. Nel testo traspare un’esperienza personale e intima piena di avversità che però va a dissolversi, a svanire, nella narrativa del pezzo>. 

MICHELE CRISTOFORETTI: LA NUOVA VERSIONE DI “VITA E'” CON UN VIDEO INSIEME AL PIANISTA DAVIDE ANTONIO PIO

In questi giorni così difficili per tutti e in attesa di un domani migliore il cantautore Michele Cristoforetti lancia una nuova versione di uno dei pezzi più ispirati tratti dal suo ultimo album “Ancora qui”, accompagnata dalle immagini di un videoclip girato da Leonardo Menegoni.

Si tratta di “VITA è” una canzone che il musicista trentino, che fa parte del rooster di artisti della nota label milanese Dream Records, propone in questa occasione insieme al pianista Davide Antonio Pio.

CRISTOFORETTI1

Ne nasce quasi un nuovo brano che svela l’anima profonda e il tocco poetico della scrittura di Cristoforetti: <E’ una canzone – racconta Michele – che ho profondamente nel cuore, una canzone che riporta una visione di eccessi e di ripartenze, narrata come meglio ho saputo fare>.

Nelle parole dell’artista, la genesi di questa versione per voce e pianoforte di “VITA è”: <Oggi ho il piacere di condividere con voi una produzione che desideravo fare da quando abbiamo suonato live questo brano nel “Teatri Tour 2019”. All’inzio, ci siamo approcciati a “VITA è” con Max Marcolini, che ha arrangiato il singolo ricevendo largo consenso dai musicisti della mia band, i Kascade (che hanno registrato nello suo studio di La Spezia) e, in seguito, da giornali, web magazine e radio che hanno recensito e trasmesso il brano. Marcolini si era occupato, assieme a Davide Dalle Vedove, anche degli arrangiamenti live e, data la sua grande esperienza con Zucchero e De Andrè, ne siamo stati davvero onorati>.

CRISTOFORETTI2

Per Cristoforetti e i Kascade è stato un weekend di lavoro non stop in uno studio incredibile: <In quell’occasione abbiamo goduto di umanità e competenza a livelli massimi. E’ stato anche anche un bellissimo fine settimana alla scoperta delle Cinque Terre, che ci sono rimaste nel cuore: dagli scorci, al cibo, al sole e mare da sogno. Rientrato alla base e iniziata la preparazione del live, in parallelo ho iniziato a registrare una versione acustica della stessa “VITA è” insieme a Davide Antonio Pio al pianoforte: un’esecuzione formidabile, con le riprese del pianoforte affidate a Fabio Bortolamai. Poi ho inciso la voce da Ugo Bolzoni. Devo anche rigraziare Giuseppe Lopizzo, per il supporto e gli spazi, mentre le immagini del videoclip sono del regista roveretano Leonardo Menegoni.

MICHELE CRISTOFORETTI VINCE LA DODICESIMA EDIZIONE DI ROCK TIME

Il cantautore trentino Michele Cristoforetti, prima di partire con il suo tour nazionale “Mania Tour” con i maggiori booking e la sua casa discografica Dream Records, ha messo il sigillo sulla dodicesima edizione di Rock Time il contest musicale rivolto alle band ed artisti solisti del Trentino Alto Adige e del Nord Italia.

Insieme alla sua band, i Kascade, Cristoforetti è stato fra i protagonisti della finalissima del concorso che si è svolta venerdì 31 gennaio al White Cafè di Pergine Valsusgana. On stage anche gli altri cinque finalisti Trerose, The Blurred Shadows, Maitea, Cavalieri Erranti e Gius Gioè.

CRISTOFORETTIROCKTIME.jpg

Una sfida ad alto livello fra diverse musicalità che ha visto prevalere Cristoforetti che ha proposto una setlist formata da pezzi inediti e da alcuni omaggi. Accompagnato da Francesco Rudari, chitarre e voce, Michele Rossi, basso e percussioni, Alessandro Piva, chitarre, Davide Dalle Vedove, batteria e arrangiamenti live, Daniele Zomer, tastiere e pianoforte, Luca Boninsegna al basso ha messo in fila “Libera”, “Se ti tagliassero a pezzetti”, “Vita è”, “L’agnello di Dio” e “Ancora qui”.

Fra le canzoni anche “Mania” l’ultimo singolo dell’artista di Avio: il primo lanciato proprio dall’etichetta milanese Dream Records. “Per me e per i ragazzi della mia band – spiega Michele Cristoforetti –  è stata una grande soddisfazione conquistare il primo premio a Rock Time. Questa vittoria ci da un grande entusiasmo per affrontare un 2020 che si annuncia davvero ricco sia di live che di nuove produzioni con la mia label Dream Records”.

Sul fronte delle tante novità che riguardano Michele Cristoforetti c’è anche la messa in onda sulle frequenze di Trentino Tv di un ampio servizio, con l’ intervista, curata da Linda Pisani, dedicato al cantautore con il focus sull’ultimo singolo “Mania” dalle forme elettroniche e rock dance. Il servizio andrà in onda martedì 11 febbraio alle 19.54, 20.22 e 22.57 mentre mercoledì 12 alle 00.27, 13.14 e 14.14 nella fascia successiva agli spazi informativi di Trentino Tv.

MICHELE CRISTOFORETTI: SI E’ SVOLTA A MILANO LA VIDIMAZIONE UFFICIALE DEL TOUR 2020 TARGATO DREAM RECORDS

MICHELE CRISTOFORETTI:  SI  E’ SVOLTA A MILANO LA VIDIMAZIONE UFFICIALE DEL TOUR 2020  TARGATO DREAM RECORDS

La Dream Records, l’etichetta discografica milanese con la quale il cantautore Michele Cristoforetti ha firmato quest’anno, lo ha portato lo scorso fine settimana di dicembre nella live Room dei Massive Arts Studios a Milano per la vidimazione ufficiale del tour da parte dell’etichetta stessa e del tecnico autorizzato Massimiliano Momaroni.

IMG-20191209-WA0025

Il tour che vedrà on stage nel 2020 Michele Cristoforetti insieme alla sua band, i Kascade, verrà ora presentato e venduto alle maggiori agenzie di eventi nazionali da parte della Dream Records.

Si tratta di un passo davvero importante per Michele Cristoforetti verso una dimensione live on stage sempre più rivolta a tutta Italia.

Intanto sta conquistando sempre più attenzione anche nelle air play radiofoniche l’ultimo singolo del musicista trentino, “MANIA”, il primo lanciato proprio dall’etichetta milanese Dream Records. Un brano dal groove dance-rock che gli conferisce un’atmosfera più disinvolta e fruibile accompagnato anche da un videoclip, a tinte black&white, con la regia di Leonardo Menegoni ed Antonio Benedetti. Un video quello di “MANIA” che sta ottenendo un grande successo di clic sul canale Youtube dell’artista e che ha quasi raggiunto le 85.000 visualizzazioni!

IMG-20191209-WA0024

Per Michele Cristoforetti, oltre la dimensione live del nuovo tour, il 2020 si annuncia come un anno davvero ricco di impegni, alcuni del quali, che verranno svelati nelle prossime settimane, lo porteranno a realizzare anche nuovi, interessante, progetti legati alla sua terra: il Trentino.

MICHELE CRISTOFORETTI : UNA “MANIA” DAL GROOVE DANCE ROCK PER IL NUOVO TRASCINANTE SINGOLO E VIDEO

Il cantautore trentino Michele Cristoforetti ritorna in azione con il suo nuovo singolo “MANIA”, il primo che esce per l’etichetta milanese Dream Records.

Un brano trascinante dal groove dance-rock che gli conferisce un’atmosfera più disinvolta e fruibile accompagnato anche da un videoclip, a tinte black&white, con la regia affidata a Leonardo Menegoni ed Antonio Benedetti che è stato girato nello Studio Nadia Baldo di Trento: uno spazio ben fornito di tutte le attrezzature necessarie e con uno staff tecnico a disposizione altamente preparato e professionale.

“La regia di Leonardo Menegoni ed Antonio Benedetti – racconta Michele Cristoforetti – mi ha sempre reso, in questi ultimi anni in cui si sono occupati anche di altri miei inediti, molto soddisfatto. La registrazione del videoclip è iniziata tra le riprese del playback dei miei musicisti Michele Rossi, Davide Dalle Vedove e Alessandro Piva per poi finire con la mia parte, abbastanza corposa considerati i cambi d’abito e di scenografia”.

Le immagini del video di “MANIA” sono attraversate dalla presenza degli attori Sofia Paoli (attrice milanese che ha collaborato con molti musicisti, tra cui Alessandra Amoroso) e del trentino Lorenzo Marchi. “La loro professionalità ed intensità – sottolinea Cristoforetti – mi hanno lasciato a bocca aperta, in tutti questi anni di videoclip e trasmissioni televisive raramente mi è capitato di vedere simili doti. La naturalezza e la complicità dei due nella scena di sesso mi ha davvero stupito. Il video è in bianco e nero perché il focus rimanesse sulla storia, sui suoi elementi e sulle tematiche. A mio parere il bianco e nero è la veste migliore per trasmettere in modo diretto e definito un concetto”.

Il brano “MANIA” è nato dopo la lettura di un romanzo erotico: “Sono rimasto incuriosito da queste pagine per il loro stile molto personale e per la scrittura narrativa, analitica ed affascinante e così ho voluto conoscere proprio l’autrice del libro. In seguito le ho chiesto di assistermi nella stesura del testo. Ho tentato di coinvolgerla nel progetto ma lei, sebbene stimolata dalla proposta, non si sentiva di imbrigliare il libro entro una metrica definita. L’autrice però ha deciso, con grande fiducia nei miei confronti, di darmi carta bianca. Le strofe sono corse via veloci come i dieci anni di vita vissuta della protagonista, incapace di darsi delle risposte se non nelle ultime pagine dove tocca miseramente il fondo in un consapevole incontro con la fine, che si rivela poi una vincente rinascita”.

MICHELE CRISTOFORETTI FIRMA PER LA DREAM RECORDS

Il cantautore trentino Michele Cristoforetti ha firmato per l’etichetta milanese Dream Records.

Cristoforetti entra così nella scuderia artistica della nota label italiana con la quale farà uscire le sue nuove produzioni.

Gianluca Belmonte, produttore discografico e titolare della Dream Records,  racconta così l’inizio di questa collaborazione: “La nostra etichetta compie un importante opera di scouting, svolta da alcuni dei nostri addetti e guidata da Gloria Finazzi, alla scoperta di talenti su tutto il territorio nazionale. In questo contesto abbiamo scoperto Michele Cristoforetti un cantante che mi ha subito colpito per la sua timbrica incisiva e profonda insieme che mi ha ricordato il miglior Umberto Tozzi , con sfaccettature e venature nella voce ancora più diverse capace di renderlo ancor più originale”.

“Da qui la decisione – evidenzia Belmonte – di convocarlo nella nostra sede a Milano e dopo esserci conosciuti di persona, confrontandoci schiettamente su idee e progetti, abbiamo deciso di iniziare questo rapporto di collaborazione e siamo felicissimi che Michele Cristoforetti sia ora nella famiglia della Dream Records”.

I primi step legati a questa nuova avventure di Michele Cristoforetti si legano ad un contesto prestigioso come Sanremo Giovani: “Presenteremo un nuovo brano di Michele per le selezioni di Sanremo Giovani e fra i tanti progetti legati al suo nome ci sono anche quelli legati alla dimensione live fra cui alcuni in cui farà da spalla ad artisti importanti della musica leggera italiana fra cui anche Gatto Panceri”.

Comprensibile la soddisfazione del musicista di Avio per questo importante sodalizio artistico: “Devo essere sincero – sottolinea Michele Cristoforetti – la Dream Records ci ha coccolati per un bel po’ anche attraverso l’azione di Gloria Finazzi che ci ha contattati esprimendo il suo apprezzamento per la mia musica, la scrittura e la forte presenza live”.

Da lì la scelta di Michele Cristoforetti di firmare per la Dream Records negli uffici dell’etichetta proprio dietro il Duomo di Milano. “A convincermi a fare il grande passo anche l’entusiasmo e la serietà che mi ha trasmesso Gianluca Belmonte anima delle Dream Records. Una persona fortemente coinvolta in ogni progetto di ogni suo artista con una dedizione ed una passione che mi ha conquistato così come nel caso di Michele Soini addetto alla parte legare dell’etichetta”.

Per Michele Cristoforetti e per i musicisti della sua band live i Kascade, leggasi Davide Dalle Vedove, Michele Rossi, Alessandro Piva e Francesco Rudari, si apre ora un periodo davvero intenso da trascorrere anche nei famosi studi di registrazione “Massive Arts Milano” dove si registrano gli artisti della Dream Records e dove hanno lavorato anche big della  musica italiana ed internazionale come Vasco Rossi, Riccardo Cocciante, Luca Carboni e Skin giusto per citarne alcuni.

MICHELE CRISTOFORETTI: SABATO 11 MAGGIO AL TEATRO HAUS UNTERLAND DI EGNA NELLA SERATA OMAGGIO A FRANCESCO DE GREGORI

Dopo il successo delle due serate live in provincia di Verona il cantautore trentino Michele Cristoforetti sabato 11 maggio sarà fra i protagonisti dell’evento organizzato dal Music Club di Egna in provincia di Bolzano.

L’appuntamento si lega ad un omaggio a Francesco De Gregori che si terrà, dalle 20, all’Haus Unterland di Egna e sarà aperto dalle esibizioni live di altre due formazioni: gli Amici Fragili e i B – Folk.

A chiudere la serata proprio Michele Cristoforetti accompagnato dalla band dei Kascade: “Siamo davvero contenti di poter partecipare a questo evento – spiega il cantautore di Avio – nel segno del principe della canzone italiana Francesco De Gregori. Ho già suonato nel teatro di Egna due anni fa e ci torno davvero molto volentieri. Per l’occasione proporremo sia pezzi tratti dai miei due dischi sia alcuni omaggio al grande cantautore romano”.

Fra le canzoni originali del suo repertorio Cristoforetti suonerà anche il suo ultimo singolo “Vita e'” e “Libera” pezzo in radiodate in gennaio e brano di apertura pure del disco “Ancora Qui”.

Particolare la scelta di puntare su una versione decisamente nuova di uno dei classici di Francesco De Gregori come “Il bandito e il campione”: “Non è stato facile – racconta Michele Cristoforetti – sradicare le vesti dell’arrangiamento originale di questo suo classico e dimenticare quelle forme. Ma alla fine con la mia band i Kascade, abbiamo trasformato questo brano in una lenta ballad rock dal groove molto intrigante e sofisticato. Non e’ stato facile ma alla fine e’ stato entusiasmante il risultato”.

Oltre a questa particolare chicca Cristoforetti proporrà nella serata organizzata dal Music Club di Egna anche il brano “L’agnello di Dio” e “La Storia” di De Gregori, quest’ultima inserita nel suo disco di debutto da solista “Muoviti”.

MICHELE CRISTOFORETTI: IL 27 APRILE LIVE AL TEATRO GIOVANNI PAOLO II DI PEDEMONTE – SAN PIETRO IN CARANO (VERONA)

Il cantautore trentino Michele Cristoforetti torna in provincia di Verona con il concerto “De André – Anime Salve”. L’appuntamento è quello del 27 aprile, alle 20.30, al Teatro Giovanni Paolo II di Pedemonte frazione di San Pietro in Carano (Verona).

Uno spettacolo che arriva dopo il successo ottenuto da Michele Cristoforetti accompagnato dalla sua band, i Kascade, lo scorso 12 aprile sul palco del Teatro Santissima Trinità di Verona

“Quella di Verona è stata davvero una serata magica – spiega Michele Cristoforetti – a partire dal check molto professionale e tecnologicamente spinto: tutti in cuffia per compensare un palco dalle dimensioni ridotte per regalare un’acustica ottima al pubblico”.

Dopo l’opening dei Terzacorda, molto forti con un unplugged di classe, con riferimenti ad un Davide Van Der Sfroos ancora più grintoso, on stage Cristoforetti con i Kascade che trascinano un pubblico ricettivo, caldo  e preparato. “Abbiamo trovato – racconta il cantautore trentino – una platea fantastica alle quale abbiamo dedicato anche un bis di 40 minuti, senza dimenticare il contatto con la gente alla fine del concerto all’ingresso del teatro per ascoltare le reazioni del pubblico. Una cosa che mi piace sempre fare alla fine dei live anche per ascoltare consigli e firmare i miei dischi”.

Il concerto “De André – Anime Salve”  è un live che ha le forme di un vero e proprio viaggio nelle canzoni di Fabrizio De Andrè con una serie di omaggi al grande poeta e cantautore ligure che si alterneranno ai brani originali estratti dal suo secondo album “Ancora Qui”.

Fra i brani in scaletta anche “Fiume Sand Creek”, “Se ti tagliassero a pezzetti”, “Quello che non ho”, “Amico fragile” accanto ad alcuni brani tratti dall’affascinante e misterioso album “Creuza de ma”. Con l’occasione verranno presentati anche dei brani del suo grande amico e collaboratore Ivano Fossati, che contribuì, appunto, alla produzione di “Anime Salve”, l’ultimo album di Faber.

Un tour che arriva sull’onda dell’accoglienza ricevuta da “VITA è” il nuovo singolo di Michele Cristoforetti accompagnato da un videoclip curato dal videomaker trentino Antonio Benedetti con la partecipazione di Federica Maiello legato ad immagini in cui si alternano l’atmosfera urbana con il lungolago gardesano della zona di Torbole.

LA PREVENDITE PER L’EVENTO LIVE DEL 27 APRILE

https://www.diyticket.it/events/musica/2198/de-andre-anime-salve